Agriturismo in Sicilia - Gabilia

L'Agriturismo di Sicilia - Gabilia Ŕ situato in provincia di Caltanissetta, ed Ŕ facilmente raggiungibile dall'autostrada Palermo - Catania, uscita Caltanissetta. Bed and breakfast al centro della Sicilia dove alloggiare e pernottare per visite turistiche in tutta l'isola.

Olio extravergine di oliva

Nell'Agriturismo di Sicilia - Gabilia Ŕ possibile gustare l'ottimo olio extravergine di oliva prodotto in azienda.

AGRITURISMO IN SICILIA / CALTANISSETTA - CASE VACANZE AGRITURISMO - ALLOGGI E PERNOTTAMENTI AGRITURISMO - ALLOGGIARE AL CENTRO DELLA SICILIA - SOGGIORNI AGRITURISMO - OLIO EXTRAVERGINE DI SICILIA - EXTRAVERGINE BIOLOGICO DI SICILIA

Tu sei qui: home > turismo > il parco dello zingaro > istituzione e regolamento
Questa pagina Ŕ già ottimizzata per la stampa.

Il Parco dello Zingaro: Istituzione e regolamento

di Nino Argentati

L'istituzione

Durante i primi mesi del 1980 cominciaro i lavori per la costruzione di un tratto stradale che doveva congiungere San Vito lo Capo e Scopello.

La strada, gia' tracciata, doveva attraversare i territori di quella che oggi e' la Riserva Naturale Orientata dello Zingaro, prima in Sicilia sia in ordine di tempo che per importanza naturalistica.

In quell'occasione un folto gruppo di siciliani, mosso da un rinnovato amore nei confronti della nostra terra e incentivato da gruppi di volontari appartenenti ad Italia Nostra, al WWF, al Club Alpino Siciliano, all'Associazione dei forestali di Sicilia e alla Lega Ambiente, marcio' lungo i sentieri che attraversano queste splendide terre, formando una lunga fila indiana che congiungeva, non solo idealmente, i due comuni limitrofi alla Riserva.

La Grotta dell'Uzzo a TrapaniLa Grotta dell'Uzzo

La grossa manifestazione popolare, la presenza di alcuni uccelli di estremo interesse naturalistico nella zona (l'aquila del Bonelli), l'importanza di alcuni siti archeologici (grotta dell'Uzzo) e la bellezza incontaminata dell'area convinsero la Regione Sicilia ad istituire la prima riserva siciliana.

A partire dal 1980, l'Azienda Foreste Demaniali della Regione Siciliana, cui e' affidata la manutenzione della Riserva, ha lavorato incessantemente per preservare questa porzione di territorio, al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati quali la ricostruzione naturalistica, la conservazione della vegetazione e del paesaggio, la fruizione al pubblico.

Oggi, chi si reca allo Zingaro puo' fruire di un valido supporto di sentieri e segnaletiche, aree di sosta attrezzate con punti di cottura e casolari adibiti a varie mansioni.

L'unico pericolo, ahime', e' rappresentato dagli incendi che ogni anno minacciano queste aree e che, per mano di ignobili individui rischiano di deturpare irrimediabilmente una delle zone piu' belle della Sicilia.

Il regolamento

Nel Territorio della Riserva e' vietato:

  1. Realizzare nuove costruzioni o effettuare qualsiasi altra trasformazione edilizia del territorio ivi compresa l'apertura di nuove strade, piste, nonche' allargamenti e rettifiche delle esistenti;

  2. prelevare sabbia, terra o altri materiali;

  3. esercitare la caccia, l'uccellagione e la pesca;

  4. danneggiare, disturbare o catturare animali vertebrati o invertebrati, raccoglieere e/o distruggere nidi e uova;

  5. asportare o danneggiare piante o parti di esse;

  6. introdurre veicoli di qualsiasi genere;

  7. abbandonare rifiuti al di fuori degli appositi contenitori;

  8. accendere fuochi all'aperto;

  9. praticare il campeggio;

  10. introdurre armi da caccia, esplosivi e qualsiasi mezzo distruttivo e di cattura;

  11. introdurre cani, anche se al guinzaglio o altri animali domestici;

  12. raccogliere o manomettere rocce, fossili e minerali;

  13. allontanarsi dai percorsi appositamente predisposti;

  14. recintare proprieta' se non con siepi a verde e/o materiali naturali, con esclusione di cordoli di cemento armato, paletti e filo spinato;

  15. svolgere attivita' pubblicitaria mediante affissione di manifesti e cartelloni non autorizzati dall'Ente Gestore;

  16. portare armi di qualsiasi tipo fuori dalle abitazioni ivi esistenti se non per difesa personale e con la prescritta specifica autorizzazione della autorita' di P.S.. Al di fuori delle ipotesi di cui sopra, in caso di necessita' di attraversamento della Riserva, le armi, di qualsisi tipo, devono essere trasportate scariche e chiuse in apposita custodia;

  17. modificare il regime delle acque;

  18. esercitare attivita' estrattive;

  19. accedere con imbarcazioni a motore nel territorio della Riserva;

  20. bruciare stoppie a distanza inferiore a m 200 dal confine della Riserva.

Agriturismo Gabilia - l'agriturismo in Sicilia - C.da Gabilia CP 100 Caltanissetta (Sicilia) ~
tel. 3480320556 ~ info@agriturismogabilia.it

 

Ideazione e creazione Sito Web ~ CLIC - Consulenze per il Web Marketing
Ottimizzazione Siti Web sui motori di ricerca
a cura di A. Argentati - Consulenze Aziendali per Internet